#arteecultura

Nuovo Bando “Spazi in trasformazione”

Fondazione Cariplo amplia la propria strategia sul patrimonio architettonico al tema della riqualificazione degli edifici dismessi attraverso nuovi usi e funzioni culturali, proponendo un bando, senza scadenza, “Spazi in trasformazione”. Con un budget complessivo di 3,5 milioni di euro, la Fondazione intende sostenere proposte di riuso transitorio di spazi abbandonati o sottoutilizzati, ossia la sperimentazione di funzioni d’uso innovative a base culturale individuate attraverso processi di ascolto delle comunità di riferimento destinando tempo e risorse prioritariamente alle azioni immateriali di progettazione e gestione.

Il bando chiede agli enti di strutturare i progetti in due fasi:

  • “SPERIMENTAZIONE” intesa come individuazione di funzioni e usi innovativi e flessibili a base culturale, per testarne l’efficacia e l’impatto sul territorio;
  • “SVILUPPO”, per rivedere eventualmente le ipotesi d’uso iniziali, se inefficaci, e consolidare le proposte validate rispetto agli obiettivi.  

I progetti potranno essere riferiti a edifici dismessi, o porzioni di essi, collocati in aree urbane ed extraurbane e particolarmente significativi in termini di posizione, valore identitario per le comunità, versatilità d’uso, connessione con altri spazi, anche aperti.

Le proposte dovranno ambire a costruire un’offerta culturale stabile, attrattiva e coerente con il contesto e proporre servizi utili a garantire la sostenibilità economico-finanziaria, anche attraverso la valorizzazione e la reinterpretazione delle filiere produttive locali e delle reti di soggetti attivi sul territorio, con particolare attenzione alle giovani realtà emergenti. I progetti dovranno essere presentati da un partenariato che preveda la partecipazione degli enti proprietari e/o dei soggetti affidatari degli edifici e delle organizzazioni del Terzo Settore.

Data la natura sperimentale del bando la Fondazione metterà a disposizione degli enti interessati a partecipare a “Spazi in trasformazione” alcuni momenti collettivi di formazione su piattaforma on line nel periodo compreso da giugno a novembre 2021; a breve verrà pubblicato il calendario delle date. Gli incontri, cui si raccomanda la partecipazione prima della presentazione di un pre-progetto, saranno tenuti da un team di esperti in materia che offrirà un supporto anche nella fase di elaborazione delle proposte.