Modello 231 e Codice Etico

Fondazione Cariplo si è dotata di un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo (di seguito anche solo il “Modello”) atto a prevenire la commissione dei reati e degli illeciti previsti nel D.Lgs 231/01; in tale occasione ha inoltre aggiornato il Codice Etico, ribadendo i valori e i principi generali che ispirano l’attività istituzionale.

Il Modello, composto da una parte generale e una parte speciale, deve intendersi come un documento dinamico, che incide sull’operatività della Fondazione, soggetto a costante verifica e aggiornamento alla luce dei riscontri applicativi, così come dell’evoluzione del quadro normativo di riferimento.

La Fondazione si è dotata di un Organismo di Vigilanza che monitora l’attuazione del Modello fornendo periodica informativa al Consiglio di Amministrazione e demandato alla formulazione di eventuali proposte di modifica. Tutte le segnalazioni di atti, fatti o comportamenti difformi ai contenuti e ai principi di cui al Modello e/o al Codice Etico dovranno essere segnalati all’Organismo di Vigilanza tramite mail all’indirizzo organismodivigilanza@fondazionecariplo.it oppure tramite raccomandata – specificando che la stessa è indirizzata all’Organismo di Vigilanza -, da trasmettere presso la sede della Fondazione.

L’attuale versione del Modello e del Codice Etico è stata adottata dal Consiglio di Amministrazione nella seduta del 9 aprile 2020.

Tutti i soggetti, persone fisiche o giuridiche, che intendono avviare qualunque forma di rapporto con la Fondazione sono tenuti a prendere visione dei predetti documenti e garantire il rispetto dei contenuti e dei principi in essi richiamati.