TTVenture

tt venture
tt venture

Fondo per il trasferimento tecnologico

 

TTVenture è un fondo italiano chiuso promosso da Fondazione Cariplo e dall’ACRI per sostenere progetti ad alto contenuto tecnologico in joint-venture tra università e imprese, negli ambiti biomedicale, agroalimentare, energetico-ambientale e della scienza dei materiali.

Costituito nel 2007, il fondo ha raccolto sottoscrizioni da parte di Fondazione Cariplo, Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì, Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Fondazione Cassa di Risparmio di Parma, Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Teramo, Fondazione Cassa di Risparmio dell’Aquila, Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno, State Street Global Advisors e Camera di Commercio di Milano, per un ammontare di quasi 65 milioni di euro.

L’apporto minimo previsto è di 1.000.000 di euro per le persone fisiche e di 5.000.000 di euro per gli altri investitori qualificati. L’investment period durerà 8 anni dalla chiusura delle sottoscrizioni, per una durata complessiva del fondo di 15 anni. I proventi saranno liquidati ai sottoscrittori immediatamente dopo la chiusura di ciascuna operazione di disinvestimento.

Depositaria del fondo è Intesa Sanpaolo, mentre la gestione è affidata a Fondamenta Sgr, società di diritto italiano specializzata nella gestione di fondi di private equity. La struttura operativa di gestione si avvale dell’attività istruttoria di un Comitato Investimenti e dell’attività di indirizzo strategico di un Comitato Scientifico, entrambi composti da specialisti italiani e stranieri.

TTVenture investe in tutti gli stadi del trasferimento delle tecnologie, dai finanziamenti iniziali (seed), al venture capital, al private equity, ai fondi internazionali specializzati, puntando soprattutto allo sviluppo di partnership in Italia.