StampaEmail

Il Segretario Generale

Sergio Urbani, 42 anni, laureato in Economia Aziendale presso l’Università Bocconi di Milano; è stato il pioniere dell’Housing Sociale in Italia, cominciando con un progetto pilota in Fondazione Cariplo, dal quale poi è scaturita la nascita, nel 2004, della Fondazione Housing Sociale (promossa da Fondazione Cariplo, Regione Lombardia e ANCI), di cui è stato Direttore e Consigliere delegato fino a giugno 2012.

Con la Fondazione Housing Sociale, Urbani ha dato il via a numerosi progetti in questo settore, da sempre ritenuto strategico da Fondazione Cariplo; ad esempio, con il lancio del Fondo immobiliare etico Abitare sociale 1 (di 85mln di euro), primo fondo immobiliare Italiano dedicato all’housing sociale; quindi il Fondo Parma Social House, il Fondo Abitare Sostenibile Piemonte, il Fondo Emilia Romagna Social Housing e altri vari progetti di partenariato con amministrazioni comunali della Lombardia per la realizzazione degli interventi di edilizia sociale da parte del Fondo (che oggi ha cambiato denominazione in FIL e ha raggiunto la dimensione di 225mln di euro); interventi di edilizia residenziale sociale e di residenze universitarie nel Comune di Milano; studi di fattibilità per progetti di edilizia sociale in tutta Italia. Ha sperimentato e promosso l’innovazione del design e nella realizzazione di iniziative di edilizia residenziali ed i relativi servizi.

Da giugno 2012, è stato Condirettore Generale di CDP Investimenti Sgr, società di gestione del risparmio impegnata nella gestione del FIA, fondo nazionale di circa 2 miliardi di euro, protagonista del sistema integrato dei fondi dedicato all’Housing Sociale (SIF), seguendo lo sviluppo di 41 progetti in tutta Italia.

In precedenza aveva maturato esperienze anche presso ABN AMRO Corporate Finance (2000-2004), Deloitte&Touche Corporate Finance (1999-2000), e in Università Bocconi — come borsista presso l’Istituto di Economia delle Aziende Industriali Commerciali — e Bankers Trust International.