HomeContattiMappa del sitoLogin

11-10-2012 - “L'abbiamo imbroccata"!

1,5 milioni di bottiglie di plastica in meno, un risparmio di 100mila chilogrammi di CO2, 126 locali e 18 aziende di tutta la Lombardia aderenti all’iniziativa. Ad un anno dall’avvio, la campagna di sensibilizzazione "L’abbiamo imbroccata", lanciata da Altreconomia per l’utilizzo dell’acqua del rubinetto nei locali pubblici partendo dall’omonimo progetto di Fondazione Rete Civica di Milano, Legambiente Lombardia e Università Bicocca con il contributo di Fondazione Cariplo, presenta un bilancio decisamente positivo.

Gli obiettivi della campagna si possono riassumere in questo modo: incentivare il consumo dell’acqua di rete come risorsa di qualità da valorizzare e non sprecare e ridurre i costi ambientali legati a produzione, trasporto e smaltimento delle acque in bottiglia. Le cifre parlano chiaro: “L’abbiamo imbroccata" ha modificato realmente le abitudini dei cittadini, tanto che, in pochi mesi, i ristoranti coinvolti nel progetto sono passati dal 100% di richieste di acqua in bottiglia a circa l’80% di acqua del rubinetto servita ai tavoli.

Se in futuro tutti i 1.700 locali presenti tra Milano e provincia distribuissero solo acqua non minerale, si potrebbe evitare il consumo di oltre 20 milioni di bottiglie di plastica all’anno, con un risparmio di oltre un milione e 400 mila chilogrammi di CO2 e l’abbattimento dei costi del trasporto delle bottiglie, che quotidianamente viaggiano sulle strade italiane per almeno 350 km.

www.labbiamoimbroccata.it

 Torna all'elenco