Analisi delle tendenze

La funzione di “Analisi delle tendenze” mira a identificare ed esaminare i problemi emergenti  - o l’evoluzione dei problemi noti - nei settori di attività della Fondazione allo scopo di individuare possibili opportunità di azione. L’obiettivo è dunque duplice: contribuire all’identificazione di problemi e alla generazione di stimoli.

Tale funzione si esercita principalmente mediante l’organizzazione di seminari tematici (di contenuto settoriale e intersettoriale) tenuti da relatori identificati in base alla loro capacità di coniugare conoscenza generale ed applicazioni specifiche relativamente a fenomeni emergenti, ruolo degli attori, politiche in atto e relative tendenze. Oltre alla descrizione delle tendenze riferite a tematiche generali, ai relatori sarà anche chiesto di pronunciarsi specificamente sulla funzione che la Fondazione Cariplo (alla luce delle sue scelte di ruolo) potrebbe svolgere negli ambiti specifici.

Ciascuna conferenza ha una durata di circa 3 ore con un’articolazione che prevede le relazioni di ciascun esperto e un dibattito conclusivo. Ai relatori viene inoltre richiesto di inviare alcune letture/dati per un’accurata preparazione all’incontro da parte degli uditori.

Per evitare il rischio di sovrapposizioni con l’attività e l’autonomia delle Sottocommissioni, la struttura degli incontri prevede una geometria variabile a seconda del tema affrontato: Osservatorio in seduta plenaria e componenti della specifica Sottocommissione di riferimento nel caso in cui il seminario abbia per oggetto tematiche settoriali.