Il quadro normativo

A favore della società, tra pubblico e privato

La Corte Costituzionale, nella sentenza n. 300 del 2003, ha chiarito, rafforzato e confermato la natura giuridica privata delle Fondazioni di origine bancaria, utilizzando la peculiare definizione di “soggetti dell’organizzazione delle libertà sociali”, che sottolinea con efficacia la collocazione delle Fondazioni all’interno di quella “società di mezzo” situata a livello intermedio tra le istituzioni pubbliche e la comunità dei cittadini.